Grayscale Bitcoin Trust supera Tesla del 50% quest’anno: L’analista capo di Bloomberg per le materie prime

Il capo stratega delle materie prime di Bloomberg afferma che GBTC ha superato Tesla del 50% quest’anno e che Bitcoin è sulla buona strada per diventare un bene a rischio.

Il principale stratega di materie prime di Bloomberg, Mike McGlone, ha condiviso che GBTC sta superando Tesla quest’anno notevolmente grazie alla crescente probabilità per gli ETF Bitcoin.

Egli mostra anche perché la criptovaluta di punta, Bitcoin, è sulla buona strada per diventare un bene di riserva digitale globale.

Grayscale Bitcoin Trust sta superando Tesla

Mike McGlone ha twittato che il prodotto principale del più grande fondo di investimento crypto, Grayscale Investments, ha superato le azioni Tesla.

Secondo il tweet, GBTC ha superato Tesla di quasi il cinquanta per cento nel 2021 finora, dato che le aspettative rialziste per GBTC stanno diventando realtà. Il prezzo delle azioni Grayscale Bitcoin sta ricevendo supporto dall’aumento della probabilità di lancio di Bitcoin ETFs negli Stati Uniti.

Tuttavia, lo stesso fattore sta anche aumentando lo sconto GBTC.

Grayscale #Bitcoin Trust sta guadagnando il sopravvento su #Tesla – Le basi rialziste per GBTC stanno guadagnando gambe, dato che ha superato Tesla di quasi il 50% quest’anno. La crescente probabilità di Bitcoin #ETFs negli Stati Uniti sta sostenendo il prezzo … ma contribuendo allo sconto GBTC.

Nel frattempo, all’inizio di questa settimana, Elon Musk ha annunciato che Tesla ora accetta Bitcoin per le sue auto. La società non ha intenzione di convertire il BTC in fiat e lo conserverà come bene di riserva in aggiunta al valore di 1,5 miliardi di dollari di BTC che Tesla ha acquistato all’inizio di quest’anno.

Dopo l’annuncio di Musk su Bitcoin e Tesla, il prezzo della criptovaluta di punta è sceso, continuando la correzione che era iniziata prima.

„Bitcoin può trasformarsi in un asset a rischio a causa del salto di maturità del 2021“

Mike McGlone ha condiviso un grafico che dimostra un aumento parallelo del prezzo del Bitcoin e dell’indice di liquidità del Bitcoin quest’anno.

Egli ritiene che il „salto di maturazione“ della più grande criptovaluta del mondo quest’anno è probabile che la trasformi in un asset privo di rischio e in una valuta di riserva digitale globale.

Bitcoin è già meno rischioso dell’indice Dow, secondo un tweet di McGlone pubblicato all’inizio di quest’anno. Il capo analista di materie prime di Bloomberg si aspetta che BTC raggiunga gli 80.000 dollari e poi sarà in grado di battere Amazon per capitalizzazione di mercato.

Quest’anno, le istituzioni finanziarie stanno mostrando un crescente interesse verso Bitcoin. Grandi aziende, come MicroStrategy e Tesla stanno comprando in BTC. Gli ETF di Bitcoin sono stati lanciati in Canada.

Inoltre, i giganti Visa e Mastercard stanno abilitando i pagamenti Bitcoin ai commercianti, il che sta stimolando l’interesse dei dettaglianti verso BTC e l’adozione delle criptovalute a livello globale.

 

Über admin